Un’acqua molto antica

A Roma, si sa, i romani portarono grandi quantità di acqua realizzando i primi acquedotti che architettonicamente durano ancora oggi.

Fra i più famosi e conosciuti c’è quello dell’acqua marcia che serve i quartieri centrali di Roma con un’acqua buonissima e sempre fredda. Forse non tutti sanno che l’acquedotto arriva al centro sotto Villa borghese per poi portare l’acqua nelle varie zone servite e la prima uscita di questo acquedotto è questa piccola fontanella datata 1869 che sta in via della Purificazione, traversa di Piazza Barberini.

Se vi capita di passare di qua, fermatevi a berla, ne vale davvero la pena.