Udinese – AS Roma

Ottava vittoria consecutiva tra le “mura amiche” per l Udinese di Guidolin,i bianconeri vincono per due a zero contro i giallorossi e stupiscono ancora con un signore che indossa la maglia numero dieci: Toto’ Di Natale (splendido gol scattando in profondita’ sulla linea di difesa degli avversari, tocco di testa e destro al volo). Quinta sconfitta in campionato per la Roma su dodici partite, la differenza tecnica tra le due squadre e’ importante (la rosa dell Udinese non regge il paragone con quella della Roma) ma tatticamente i friulani sanno cosa fare con il pallone mentre la squadra di L. Enrique mantiene un discreto possesso, tenta degli scambi ma non incide ed e’ evanescente (due soli tiri in porta nel totale della gara). Gli episodi rilevanti sono rappresentati da Kjaer che sembra accusare un forte dolore, tanto da essere prossimo alla sostituzione, ma poi resta in campo, si fa sfuggire Di Natale sul gol all ‘ 80′ e poi viene sostituito da Cassetti; Lamela ed Osvaldo rappresentano l’attacco (Borini, Borriello, Totti non pervenuti) ai quali si aggiunge Bojan a fine partita, Greco gioca nel folto centrocampo della Roma, insomma c’e’ spazio per tutti, dando l’idea di giocare una serie di partite pre-campionato dove si concede spazio agli esperimenti, peccato siano sfide ufficiali…