SISTER ACT: UNO SPETTACOLO SEMPLICEMENTE DIVINO!!!

Dal 10 dicembre, è in scena al Teatro Brancaccio uno dei musical più attesi di questa stagione teatrale, Sister Act – Il Musical, tratto dall’omonimo film del ’92, che consacrò Whoopi Goldberg nell’indimenticabile ruolo di Deloris, una scatenata cantante dei night, che sogna di sfondare nel mondo della musica.

Quando suo malgrado diventa la scomoda testimone di un omicidio, la polizia decide di metterla sotto protezione nell’ultimo posto al mondo in cui chiunque penserebbe di cercarla: un convento.

Qui, Deloris faticherà non poco per adattarsi alle rigide regole imposte dalla rigorosissima Madre Superiora, ma finirà lo stesso per stringere un forte legame con le sorelle, trasformando lo stonato coro di suore del convento nel più straordinario fenomeno musicale della città.

Firmato da Viola Produzioni in collaborazione con la Compagnia della Rancia, questo spettacolo ha tutti i numeri per essere un vero e proprio capolavoro a partire dalla regia firmata da Saverio Marconi, affiancato da un team artistico di tutto rispetto.

E di numeri importanti ce ne sono eccome, a partire dall’elemento cardine di questo spettacolo che sono le musiche: 25 splendide canzoni scritte dal premio Oscar Alan Menken, già autore delle più celebri colonne sonore Disney, che spaziano dalle atmosfere soul, funky e disco anni ’70, fino alle ballate pop in puro stile Broadway, nelle quali si fondono cori gospel e armonie polifoniche, che coinvolgono il pubblico in una storia travolgente e divertente tra gangster e novizie, inseguimenti, colpi di scena, rosari e paillettes.

Altro numero di rilievo è quello che riguarda il cast; lo spettacolo, infatti, porta in scena 22 eccellenti artisti tra conferme e nuovi talenti.

Il ruolo di Deloris “Suor Maria Claretta”, il ciclone che travolgerà la tranquilla vita del convento, è affidato a Belia Martin, che con la sua energia e la sua voce nera e calda, in stile gospel, è stata già l’applauditissima protagonista dell’edizione spagnola del musical; mentre nel ruolo di Monsignor O’Hara, ritroviamo il noto attore e conduttore televisivo Pino Strabioli.

Al loro fianco, performers di grande esperienza come Francesca Taverni, che con il suo talento, la sua ironia e una voce con inclinazioni rock, ci regala una Madre Superiora senza precedenti e Felice Casciano, nel ruolo di Curtis, il gangster dalla voce calda e profonda.

Non mancano infine nuovi e bravissimi talenti come Marco Trespioli che, con la sua voce tenorile, interpreta il Commissario Eddie e una special guest di tutto rispetto, Suor Cristina che interpreta Suor Maria Roberta (la Novizia), alternandosi in questo ruolo, con la bravissima Veronica Appeddu.

A completare il cast, Claudia Campolongo (Suor Maria Lazzara); Manuela Tasciotti (Suor Maria Patrizia); Elena Nieri (Suor Valeriana); Silvano Torrieri (Joey); Vincenzo Leone (De Niro); Renato Crudo (TJ) ed infine, Brian Boccuni, Giancarlo Capito, Giulia Dascoli, Jessica Francesca Lorusso, David Marzi, Marzia Molinelli, Valentina Naselli, Rosa Odierna, Marco Pasquini ed Helen Tesfazghi.

Nonostante la sua storia sia conosciuta al grande pubblico, la vera forza di questo musical è quella di lasciare gli spettatori senza parole oltre, ad essere uno spettacolo davvero per tutta la famiglia: si tratta infatti di un musical coinvolgente, ironico, emozionante, divertente, che fa battere il piede e trattenere il fiato e con un finale davvero elettrizzante.
Insomma, uno spettacolo nel vero senso della parola, con tutti gli ingredienti giusti per rapire il cuore di chi lo guarda.