A Sanremo il Festival della musica, a Roma il Festival del gol!

La Roma stende 4 a 0 la Fiorentina, grazie a una doppietta di Dzeko ed alle autorevoli firme di Fazio e Nainggolan, riportandosi a quattro lunghezze dalla Juventus capolista, che stasera recupera la sfida contro il Crotone all’Enzo Scida.

Una vittoria che rilancia la Roma dopo la rocambolesca sconfitta di domenica scorsa a Marassi contro la Sampdoria, che ridistanzia il Napoli riportando i giallorossi secondi in solitaria e che riaccende la speranza nella rincorsa ai bianconeri, aspettando magari un loro passo falso stasera in Calabria.

La gara in pillole: dopo un avvio complicato, nel quale la Roma rischia di capitolare con un’occasione per Chiesa che a tu per tu con Szczesny tenta il pallonetto ben controllato da Fazio in recupero sulla linea di porta, la Roma esce alla distanza e surclassa gli avversari, grazie ad una prova da grande squadra, non solo spietata ma anche bella a vedersi, complice una crescita esponenziale di molti suoi effettivi (Emerson Palmieri, Nainggolan, De Rossi, Dzeko e Fazio su tutti).

Dzeko apre le danze al 39’: scucchiaiata morbida di un sontuoso De Rossi, il Bosniaco controlla di petto, lascia partire un destro implacabile che lascia Tatarusanu sul posto e va ad esultare per il suo 23° centro stagionale.

Monologo giallorosso nella ripresa: al 58’ Fazio prende l’ascensore e scaraventa in rete con uno stacco imperioso l’assist da calcio piazzato di De Rossi; al 75’, è Nainggolan a mettere la partita in ghiaccio, con stop in corsa e destro fulminante su perfetto suggerimento di Strootman, al termine di una ripartenza che nemmeno alla Playstation; poker finale con uno scatenato Dzeko, che ruba il pallone ad uno spaesato Astori e fa di nuovo secco Tatarusanu, siglando la sua personale doppietta.

Disarmante prova di forza della Roma, Fiorentina non pervenuta nei secondi 45 minuti.

IL TABELLINO
Roma: Szczesny, Manolas, Fazio, Rüdiger, Bruno Peres, De Rossi (85’ Paredes), Strootman, Emerson Palmieri, Nainggolan (89′ Grenier), El Shaarawy (81’ Totti), Dzeko.

Fiorentina: Tatarusanu, Sanchez, Gonzalo, Astori, Chiesa (78’ Cristoforo), Vecino, Badelj, Maxi Olivera (63’ Ilicic), Bernardeschi (74’ Tello), Borja Valero, Babacar.

Arbitro: Irrati di Firenze.

Reti: 39’ Dzeko, 58’ Fazio, 75’ Nainggolan, 83′ Dzeko.

Ammoniti: Strootman, De Rossi, Sanchez, Borja Valero, Gonzalo Rodriguez.