La fontana dei Tritoni

Una delle fontane che sicuramente tutti i romani vedono continuamente ma di cui ignorano il nome. La Fontana dei Tritoni infatti è quella situata in pieno centro, esattamente di fronte alla Bocca della Verità. Spesso meta di studenti di architettura che si siedono sulle panchine a disegnarne la forma, questa fontana sorge sull'acquedotto dell'Acqua Felice ed è stata realizzata nel 1715 dall'Arch. Carlo Francesco Bizzaccheri su commissione dell'allora Pontefice Clemente XI che la volle realizzata in suo onore.

Fin dal momento della realizzazione la popolazione di allora si chiese il perchè del posizionamento in quella zona, all'epoca considerata periferica e soggetta alle continue inondazioni del vicino Tevere. Venne realizzata in travertino ed inizialmente sulla sua sommità aveva quattro mascheroni che gettavano acqua dalle loro bocche ma il getto era molto fiacco così vennero sostituite con quella che è la struttura odierna ovvero una valva di ostrica che funge da vasca. Essa poggia sulla schiena di due tritoni con le code intrecciate che si danno le spalle e la sorreggono sulle loro braccia mentre tra di essi si può notare lo stemma pontificio. In essa ritroviamo un elemento molto simile alla fontana dei quattro fiumi situata a Piazza Navona ovvero la struttura in pietra scolpita del centro. Probabilmente in quegli anni questo tipo di lavorazione piacque molto e venne quindi ripreso anche per questa fontana. 

La fontana è in ottime condizioni anche perchè l'ultima ristrutturazione risale al 2010.

Come raggiungerla

In macchina

Piazza della Bocca della Verità è facilmente raggiungibile in macchina, si trova facilmente posto su lungotevere subito sopra oppure proprio sulla piazza (entrambi a pagamento su strisce blu). 

Con i mezzi pubblici

In Autobus:
Fermata Bocca della Verità: 44, 83, 170, 716, 781
Fermata Petroselli: 30, 44, 83, 160, 170, 628, 716, 781
Fermata Lgt. Aventino: 23, 280

In Metropolitana:
Fermata Circo Massimo, linea B.