Dzeko affonda il sottomarino

Magnifica prova della Roma all’Estadio de Ceramica di Villarreal, dove con un sonoro 0-4, si garantisce l’accesso agli ottavi di finale di Europa League.

Ad aprire le danze è stato Emerson Palmieri con un eurogol dalla distanza ed autore di una prestazione maiuscola, poi Dzeko ha annichilito il Sottomarino Giallo, con una tripletta da urlo che oltretutto lo proietta in testa alla classifica marcatori di Europa League: monumentale prova di forza degli uomini di Spalletti.

La cronaca: la Roma parte al rallentatore e lascia giocare il Submarino Amarillo, che però non impensierisce più di tanto Allison ed il pacchetto arretrato giallorosso: passato lo sfogo iniziale degli spagnoli, la Roma cresce impetuosamente alla distanza, scoprendo il fianco debole degli avversari, quello sinistro, dove Emerson sfonda approfittando dello svarione di Castillejo e toglie la ragnatela da sette con una superba conclusione di collo destro.

Sempre Emerson potrebbe concedere il bis, ma a tempo scaduto, Asensio fa buona guardia.

Inizia la ripresa e dopo un fuoco di paglia del Villarreal con un colpo di testa di Gaspar che Allison contiene alla grande, sale in cattedra Edin Dzeko e per il Submarino Amarillo sono dolori: il bomber Bosniaco, prima beffa Asensio con un sinistro radente dopo aver eluso l’intervento di Musacchio, poi vince il duello fisico con Ruiz e buca di nuovo i guantoni dell’incolpevole portiere spagnolo, quindi si gira in area e pesca la buca d’angolo con un diagonale mancino.

Finisce 0-4, con i tifosi romanisti al settimo cielo, quelli spagnoli a casa anzitempo a bere sangria per dimenticare ed ottavi di finale già prenotati per la brigata Spalletti.

IL TABELLINO

Villarreal: Asenjo, Mario, Musacchio, Ruiz, Costa, Dos Santos, Bruno, Trigueros, Castillejo (67’ Adrian), Sansone (83’ Borrè), Bakambu (67’ Cheryshev).

Roma: Alisson, Manolas, Fazio, Rudiger (71’ Juan Jesus), Bruno Peres, De Rossi, Strootman, Emerson, Nainggolan (90′ Paredes), El Shaarawy (62’ Salah), Dzeko.

Arbitro: Makkelie (Paesi Bassi).

Reti: 32’ Palmieri, 65’, 79’, 86’ Dzeko.

Ammoniti: Mario Gaspar, Bruno Peres.